Combinazioni alimentari

Prima regola: mai le proteine con gli amidi (cereali, patate, etc).
Si neutralizzano a vicenda gli amidi hanno bisogno di un ambiente alcalino e le proteine di un ambiente acido.

Per garantire un'adeguata digestione di ogni alimento occorre aspettare due ore prima
di mangiare proteine dopo aver mangiato amidi e tre ore dopo aver mangiato proteine prima di assumere amidi.

Amidi: 2 ore
Proteine: 3 ore.
Seconda regola: mai associare la frutta con la verdura nello stesso piatto.
La frutta contiene zuccheri essa non si digerisce fin quando non raggiunge il primo tratto del piccolo intestino.
Questo implica di non mangiare ne frutta ne dolci dopo il pasto. Mangiati da soli è meglio,
ma ricordate di ridurre gli zuccheri nella dieta.

La frutta deve essere mangiata 40-60 minuti prima di consumare i pasti principali.
In caso contrario se mescolata con gli altri alimenti fermenta.

Inoltre la frutta non deve essere mescolata con frutta acida esempio limone e banana porta ad
problemi gastrointestinali se poi si è di gruppo zero facciamo tombola!

I pomodori ad esempio sono una via di mezzo, sono acidi e zuccherini e dunque possono portare
a problemi se mescolati con altre verdure. 

I vegetali con seme ad esempio le zucchine, la zucca, le melanzane, i cetrioli, i peperoni in base
all'immunologia ABO sono una via di mezzo (frutta e verdura) ed i pomodori si abbinano bene con questi ortaggi,
anche con la lattuga di stagione ed il sedano pocihè questi sono neutri.

Ricordiamo che il gruppo B non può mangiare i pomodori. 

Il melone deve essere mangiato da solo altrimenti lo stomaco ha problemi per il livello di zuccheri,
essi si digeriscono da soli e non si possono associare con altri cibi,
ad esempio prosciutto crudo e melone è altamente
sconsigliato per l'alto grado di irritabilità della mucosa del tratto gastroenterico e non solo!

Ricordo che farina di castagne e farina di riso non si possono mescolare insieme!​​​​​​​

State attenti alle seguenti combinazioni alimentari:
 
ZUCCHERI E FARINE
Evitate la combinazione di zuccheri e farine ad esempio gallette o cracker con miele o marmellate!
Biscotti e brioche si possono consumare saltuariamente.
 
Non associate mai bevande zuccherate a gallette o cracker  con olio e sale, con pasta d'olive o altri prodotti salati.
 
CASTAGNE
Mai da associare a latticini, frutta o cereali
 
RISO
Non eccedere nell'uso specie nei diabetici! non consumarlo insieme a vino, pomodori, limone, zucca.
Non usarlo la sera assolutamente!
 
LEGUMI
Mai associare due legumi diversi insieme!
non combinarli con latticini, frutta e cereali.
 
ZUCCA
Non usarla mai con gli amidi.
Il gruppo A ed AB tollerano abbastanza bene il risotto alla zucca.

La carne si può associare a verdure, ortaggi e legumi.

Il pesce si può associare a verdure, ortaggi e legumi.
 


Buona navigazione
Alberto Cataldi