Malattie reumatiche

Malattie reumatiche

Le malattie reumatiche rappresentano un eterogenea varietà di malattia che hanno un espressione sistemica nel corpo.

Per tale motivo nacque in passato la specializzazione in Reumatologia, per la complessità dell'argomento.

Tra queste sottolineo l'importanza della risposta immunitaria del nostro sistema di difesa. Ovvero il corpo produce sostanze che normalmente vengono utilizzate per difenderlo (Anticorpi) controllo strutture vitali dello stesso, fino a generare un danno che da origine ad un invalidità della persona affetta.

Gli anticorpi sono rivolti contro componenti della cellula o contro le strutture connettivali di sostegno.

Ricordiamo che la malattia presenta un ereditarietà genetica, ma spesso si eredita il substrato predisponente e non la malattia, in alcuni soggetti vi sono manifestazioni giovanili che si trascinano per tutta la vita ed in altri invece tipiche dell'età adulta. 

Tra queste ricordiamo ad esempio: l'artrite reumatoide, la fibromialgica, il lupus eritematoso sistemico ed altre.

Poi vi sono delle malattie definite rare nelle quali ad esempio non si osserva un movimento anticorpale vero e proprio, ma vi è un lento sfinimento delle strutture con vari gradi di malattia ad esempio ricordiamo la malattia di Bechet, una vasculite ad origine sconosciuta, che si esprime in varie persone con caratteristiche tipiche ad esempio le afte orali e/o genitali ed alcune manifestazioni neurologiche o cutanea, ma a volte si associa una fibriomialgia ingravescente e cambiamenti dell'umore.
Inoltre ricordate l'associazione tra metalli pesanti e malattie quali la sclerosi multipla o queste malattie autoimmunitarie di tipo reumatico.

Cosa dire adesso per l'alimentazione?
- Sicuramente seguire gli alimenti più idonei per   il vostro imprinting immunitario.
- Eliminate completamente il glutine dall'alimentazione (A mali estremi, estremi rimedi!)
- Ridurre l'assunzione di acqua e preferire quella a basso residuo fisso a 180° almeno < 80  mg/L
- Evitare assolutamente gomme da masticare o caramelle anche se  "senza zucchero"!
- Ridurre al minimo i dolcificanti e gli zuccheri e dolci cremosi o similari,... almeno non mangiarli la sera ed al pomeriggio!
- Prediligere vegetali, verdure e verdurine, ortaggi, legumi in base al vostro imprinting immunitario.
- Evitare la frutta, al massimo d'estate se fa caldo, non la sera!
- Non mangiare cereali o farinacei la sera!
- State attenti al fruttosio, molto attenti anche negli alimenti elaborati o nelle conserve!
- Bevete poco durante i pasti e masticate bene!

Seguite i consigli per stabilizzate la malattia e mangiate gli alimenti adeguati al vostro imprinting!

Ricordate che gli alimenti sono da adattare caso per caso e dunque sentite il pare di medici che sono coscienti come tali!

Buona Navigazione,...

Vi auguro una buona giornata e buona navigazione.

A. Cataldi